Marcatori archivi: pemfigo volgare

Cabaletta Bio

Cabaletta Bio, Inc., una società di biotecnologia in fase clinica focalizzata sulla scoperta e lo sviluppo di terapie per cellule T ingegnerizzate per pazienti con malattie autoimmuni mediate dalle cellule B, ha annunciato il 6 maggio 2020 che la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha ha ottenuto la designazione Fast Track per DSG3-CAART (Desmoglein 3 Chimeric AutoAntibody Receptor T cells), il principale prodotto della società candidato per il trattamento del muco pemfigo volgare (mPV), per migliorare la guarigione delle vesciche delle mucose nei pazienti con mPV.

Cabaletta Bio

Cabaletta Bio, Inc., una società di biotecnologia in fase clinica focalizzata sulla scoperta e lo sviluppo di terapie per cellule T ingegnerizzate per pazienti con malattie autoimmuni mediate dalle cellule B, ha annunciato il 29 gennaio 2020 che la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha ha ottenuto la designazione di farmaco orfano per DSG3-CAART, candidato principale della società, per il trattamento del pemfigo volgare (PV). DSG3-CAART è progettato per colpire la causa del PV della mucosa (mPV), cellule B che esprimono autoanticorpi patogeni diretti contro la proteina DSG3, preservando la normale funzione immunitaria delle cellule B.

Cabaletta Bio, Inc., una società di biotecnologia in fase clinica focalizzata sulla scoperta e lo sviluppo di terapie a cellule T ingegnerizzate per il trattamento di pazienti con malattie autoimmuni mediate dalle cellule B, ha annunciato questa settimana di aver ottenuto l'autorizzazione del suo nuovo farmaco sperimentale ( IND) dalla US Food and Drug Administration (FDA) per avviare una prima sperimentazione clinica nell'uomo di cellule T del recettore degli autoanticorpi chimerici desmoglein 3 (DSG3-CAART) in pazienti con pemfigo vulgaris della mucosa (mPV) per valutare la sicurezza e tollerabilità di DSG3-CAART in questi pazienti.

Avere un'assistenza e un supporto eccellenti (e persino un centro di infusione) proprio qui nel mio quartiere mi dà un senso di sicurezza e benessere, e posso rintracciare tale supporto direttamente all'IPPF, che mi ha aiutato a trovare la strada. Grazie IPPF!

Trascorrere del tempo [alla Conferenza sull'educazione del paziente] con persone che sapevano esattamente cosa stavo attraversando, che conoscevano la paura e la rabbia istantanee che accompagnano ogni nuova lesione, che stavano scoprendo come trovare i punti ombrosi a mezzogiorno, un comfort straordinario.

L'IPPF è lieta di annunciare che Ellen Levine, IPPF Patient Educator e pemphigus vulgaris (PV), hanno ricevuto il Premio per il Community Service della Dean's School della Harvard Medical School per il suo lavoro con l'IPPF.

Logo Genentech

Questa settimana Genentech ha annunciato risultati positivi in ​​prima linea dallo studio PEMPHIX Phase III sponsorizzato da Roche che valuta l'efficacia e la sicurezza di Rituxan® (rituximab) rispetto al micofenolato mofetile (MMF) negli adulti con pemfigo volgare da moderato a severo

Immagine della bandiera dell'Unione europea

A marzo 15, 2019, Roche ha annunciato che la Commissione europea ha approvato MabThera® (rituximab) per il trattamento di adulti con pemfigo volgare da moderato a severo (PV), una condizione rara caratterizzata da vescicole dolorose progressive della pelle e / o delle mucose . Le vesciche estese possono causare gravi perdite di liquidi, infezioni e / o morte.

A marzo 2, 2019, Principia Biopharma Inc. (Nasdaq: PRNB), una società biofarmaceutica in fase avanzata dedicata a portare terapie orali trasformative a pazienti con esigenze mediche insoddisfatte significative in immunologia e oncologia, ha annunciato i dati clinici di Phase 2 dal Credi- Studio PV per PRN1008 come parte del programma di ricerca tardiva: Clinical Trials all'American Academy of Dermatology (AAD) che si tiene a Washington DC