Marcatori archivi: pemfigo

Avere un'assistenza e un supporto eccellenti (e persino un centro di infusione) proprio qui nel mio quartiere mi dà un senso di sicurezza e benessere, e posso rintracciare tale supporto direttamente all'IPPF, che mi ha aiutato a trovare la strada. Grazie IPPF!

Trascorrere del tempo [alla Conferenza sull'educazione del paziente] con persone che sapevano esattamente cosa stavo attraversando, che conoscevano la paura e la rabbia istantanee che accompagnano ogni nuova lesione, che stavano scoprendo come trovare i punti ombrosi a mezzogiorno, un comfort straordinario.

Non avevo mai detto a nessuno, tranne alla mia famiglia, che avevo una malattia autoimmune. L'ho nascosto come un sporco segreto perché avevo paura di apparire debole o di essere trattato in modo diverso. Soprattutto come studente di medicina, dovremmo trattare i pazienti, non essere loro.

Serie Patient Journey, Story 2: Rudy si connette con l'IPPF. “Il mio Peer Health Coach è diventato una persona speciale su cui ho potuto contare. Mi ha offerto parole di incoraggiamento e fammi sapere che non ero sola: sarebbe stata con me nel mio viaggio per raggiungere la remissione. "

Benvenuti nella serie Patient Journey: Story 1, la diagnosi di Halima. “I miei sintomi sono iniziati all'inizio di aprile 2018. La mia bocca era infiammata e avevo dolorose vesciche su entrambi i lati che rendevano molto difficile mangiare o bere. Non avevo idea di cosa stesse causando i miei sintomi e sono andato da quattro diversi medici. "

In ottobre 12, 2018, ho partecipato all'IPPF Dental Day come parte della 2018 Patient Education Conference. Dental Day è stato ospitato presso la UNC Adams School of Dentistry da Drs. Donna Culton e Ricardo Padilla. Come studente di odontoiatria, ho scoperto che questa è stata di gran lunga l'esperienza più emozionante e arricchente della mia educazione scolastica dentale fino ad oggi.

Logo Genentech

Questa settimana Genentech ha annunciato risultati positivi in ​​prima linea dallo studio PEMPHIX Phase III sponsorizzato da Roche che valuta l'efficacia e la sicurezza di Rituxan® (rituximab) rispetto al micofenolato mofetile (MMF) negli adulti con pemfigo volgare da moderato a severo