Marcatori archivi: minerali

Le persone con condizioni di salute croniche come il Pemfigo e il Pemfigoide hanno maggiori probabilità di avere carenze di vitamine e minerali. Questa carenza può derivare dalla malattia stessa, dal regime terapeutico in cui ci si trova o dal cambiamento nel proprio stile di vita dopo la diagnosi.

I nostri corpi assorbono vitamine e minerali dagli alimenti che mangiamo e spesso le nostre diete cambiano drasticamente dopo la diagnosi di Pemfigo e Pemfigoide. Se abbiamo un coinvolgimento orale, abbiamo la tendenza a scegliere cibi facili da digerire e da digerire.

Quanto segue è una discussione riguardante alcuni dei più importanti integratori di vitamine e minerali necessari per i pazienti con pemfigo e pemfigoide. La supplementazione di vitamine e minerali è molto importante per mantenere il corretto funzionamento del corpo.

Vitamina D: una delle vitamine più importanti necessarie per i pazienti con pemfigo e pemfigoide, in quanto la combinazione della mancanza di sole, l'uso del prednisone e persino la malattia stessa possono esaurire l'assorbimento del corpo di questa vitamina.

Calcio: se sta assumendo Prednisone dovresti chiedere al tuo medico di un integratore di calcio poiché Osteopenia e Osteoporosi sono comuni.

Ferro: la stanchezza è un risultato diretto di pemfigo e pemfigoide e può anche essere spesso causata dalla mancanza di ferro nella nostra dieta. Alcuni farmaci (Dapsone) usati per il trattamento della tua condizione possono anche causare anemia o mancanza di ferro nel sangue.

Ecco un elenco di altre vitamine e dei loro usi che possono essere utili e dovresti chiedere al tuo medico:
Vitamina A (Retinolo): il corpo utilizza la vitamina A per formare e mantenere denti, mucose, pelle e tessuto muscolare duro e molle.

Vitamina B3 (Niacina o Niacinimmide): la vitamina B3 riduce le lipoproteine ​​a bassa densità o il colesterolo cattivo e il fibrinogeno, che possono contribuire all'infiammazione.

Vitamina B7 (Biotina): supporta la salute dei capelli e della pelle aiutando a processare le proteine.

Vitamina B9 (acido folico o folico): aiuta con anemia, specialmente nei pazienti che usano metotrexato.

Vitamina B12 (Cobalamina): aiuta a mantenere cellule nervose e globuli rossi sani.

Vitamina C (acido ascorbico): il corpo utilizza la vitamina C per l'assorbimento del ferro e la formazione di collagene, ossa, cartilagine, muscoli e vasi sanguigni.

Vitamina E (Tocoferolo): sostanze che danneggiano le cellule provocando la siderurgia degli elettroni e distruggendo il DNA cellulare. L'esposizione a tossine ambientali come la luce solare e il fumo di tabacco possono innescare la formazione di radicali liberi nel corpo. Il corpo utilizza anche la vitamina E per formare globuli rossi e assorbire la vitamina K.

Vitamina K (Phytonadione): il tuo corpo immagazzina vitamina K nei tessuti grassi del corpo. I medici possono usare la vitamina K per controllare gli effetti del farmaco anticoagulante. Questa vitamina supporta anche una struttura ossea sana.

Zinco: lo zinco regola la sintesi proteica, lo sviluppo della crescita e la guarigione delle ferite.

Magnesio: coinvolto nella produzione di energia cellulare, nella struttura ossea e nella funzione nervosa e muscolare.

Questi sono solo alcuni degli integratori vitaminici e minerali che possono aiutarti a gestire la tua condizione. Ricorda che ci vuole un approccio multiforme per migliorare la tua condizione e che gli integratori possono essere solo parte della soluzione. Si prega di verificare con il proprio medico per quanto riguarda queste vitamine e minerali e le quantità che raccomandano prima di utilizzarli.

Quando hai bisogno di noi, siamo nel tuo angolo!

Marc Yale - Peer Health Coach