Marcatori archivi: cappelli

Vivere con una malattia bollosa della pelle è una sfida in più di un modo. Oltre a prendere i farmaci, dobbiamo anche assumere integratori, evitare determinati cibi e spezie, fare attenzione nel modo in cui ci muoviamo e fare il bagno e rilassarci per ridurre lo stress.

Abbiamo anche bisogno di prendere ulteriori precauzioni contro i raggi nocivi del sole ... più che la persona media che non ha il pemfigo o il pemfigoide.

Non è sempre una giornata di sole che può portare i raggi nocivi. Le giornate nuvolose possono ingannare: puoi ottenere le peggiori scottature attraverso le nuvole. Riflessi dall'acqua in piscine, laghi, oceani, ecc. Aumentano gli effetti nocivi dei raggi del sole e anche i riflessi della neve quando si scia.

Le donne devono anche assicurarsi che la loro fondazione abbia un ingrediente SPF - questo mi è stato detto dal consulente di bellezza nazionale di Dior. Non lo sapevo mai! Ma aiuta ... anche se non stiamo attivamente al sole e stiamo semplicemente correndo per fare commissioni.

Secondo l'American Academy of Dermatology:

"I dermatologi raccomandano l'uso di una protezione solare con un blocco SPF di almeno 30, che blocca il 97% dei raggi solari. Assicurati solo che offra una protezione ad ampio spettro (UVA e UVB), un SPF di 30 o superiore ed è resistente all'acqua. "

Prima di cercare di capire quale marca è il migliore da acquistare, parla con il tuo dermatologo. Lui / lei può dare suggerimenti per te in base al livello di attività della tua pelle.

Non dimenticare anche le tue orecchie! I lobi delle orecchie sono molto sensibili e necessitano di protezione. Per quelli di voi con coinvolgimento del cuoio capelluto, è meglio consultare il proprio dermatologo che consiglierà quali prodotti per la protezione solare sono i migliori per il cuoio capelluto. I cappelli sono consigliabili quando si avventurano all'esterno. Cappelli solidi ... non di paglia, poiché i raggi del sole scorreranno attraverso le trame e causeranno danni! Fai attenzione con il "braccio del guidatore", sai, il braccio che viene esposto al sole quando sei alla guida? I raggi del sole si intensificano attraverso le finestre di vetro. Meglio essere sicuri di indossare le maniche lunghe o la protezione solare extra. Se stai andando in acqua, la protezione solare deve essere riapplicata spesso.

Le radiazioni UV inoltre danneggiano il sistema immunitario della pelle in modi allarmanti. L'esposizione al sole riduce il numero di cellule di cane da guardia che aiutano a riconoscere e rispondere agli antigeni e altera la loro funzione in modo che siano altrettanto efficaci delle guardie carcerarie. "Questo effetto sulla soppressione immunitaria può iniziare anche prima di una scottatura solare", ha detto il dott. Baron. Riferimento: http://www.nytimes.com/2009/05/14/fashion/14SKIN.html?pagewanted=all&_r=0

Ricorda, quando hai bisogno di noi siamo sempre nel tuo angolo!