Marcatori archivi: esame endoscopico

Sfondo: Pemphigus vulgaris (PV) è un disturbo cutaneo vescicale autoimmune caratterizzato dalla presenza di acantolisi e autoanticorpi soprabasali contro desmoglein 3. Esistono due diverse forme cliniche: mucocutanea (MCPV) o mucosa (MPV). Tuttavia, non è chiaro in che modo le lesioni PV nelle aree orale, orecchio, naso e gola (OENT) sono state prodotte dalla dinamica delle strutture anatomiche coinvolte nelle funzioni del tratto aerodigestivo.

obiettivi: Indagare il modello delle manifestazioni di OENT in PV e la loro relazione con i meccanismi traumatici fisiologici in strutture di epitelio squamoso stratificato.

pazienti: Un'analisi prospettica dei pazienti 40 diagnosticati con MCPV (pazienti 22) o MPV (pazienti 18) è stata effettuata presso la Clinica Universitaria di Navarra. Le manifestazioni di OENT sono state valutate in tutti i pazienti per via endoscopica. Il coinvolgimento di OENT era diviso in aree anatomiche.

risultati: Il sintomo più frequente era il dolore, principalmente sulla mucosa orale (87,5%). La mucosa buccale (90%), la parete posteriore della faringe (67.5%), il margine superiore dell'epiglottide (85%) e il vestibolo nasale (70%) erano le aree più frequentemente interessate dalla mucosa OENT. Queste localizzazioni erano correlate a meccanismi traumatici fisiologici in strutture di epitelio squamoso polistratificato.

conclusioni: L'endoscopia OENT deve essere inclusa nell'esame di tutti i pazienti PV. Conoscere le localizzazioni più frequenti di lesioni attive sulla mucosa OENT in PV ci aiuterà a interpretare in modo più efficiente i risultati dell'endoscopia OENT. Inoltre, le informazioni relative ai meccanismi fisiologici traumatici sulle aree OENT devono essere offerte ai pazienti al fine di evitare la comparsa di nuove lesioni PV attive.

Fonte: Studio del coinvolgimento orale, dell'orecchio, del naso e della gola ...