Marcatori archivi: dentale

Come educatore paziente per l'IPPF, ho la fantastica opportunità di viaggiare in tutto il paese in diverse scuole di odontoiatria e tenere lezioni sul mio viaggio con pemphigus vulgaris (PV). È un'esperienza che consente a un centinaio di persone di ascoltare la mia storia in una volta. Ma è anche importante che il pubblico si relaziona con me. Sono una persona, non solo un paziente.

Quando si verifica l'attività della malattia in bocca può essere abbastanza scomodo. I pazienti possono presentare vesciche ovunque nell'area orale: all'interno delle guance, nella parte superiore e inferiore della lingua, nel tetto della bocca e nel punto in cui si trova l'ugola. Anche le gengive possono sbucciarsi.

La deglutizione può essere difficile. Se questo si verifica per te, si consiglia di avere qualcosa di morbido. Ad esempio, frullati, yogurt, purè di patate, crema di grano, ecc. Si raccomanda di evitare gli agrumi, in quanto ciò può agitare le lesioni orali.

Se le tue gengive si stanno staccando, chiedi al tuo dermatologo se può prescriverti un corticosteroide topico. Si può anche prescrivere un "collutorio magico".

Cerca di non usare i collutori a base alcolica perché può essere scomodo per le tue lesioni. Dentifrici dolci come Sensodyne o Toms of Main possono essere ancora troppo dure. Se quei prodotti sono irritanti per le tue lesioni, prova ad utilizzare la vecchia maniera usando una pasta di bicarbonato e acqua.

L'uso di cannucce non è raccomandato se si hanno riacutizzazioni in bocca in quanto ciò può irritarle.

L'IPPF suggerisce di tenere un diario alimentare, in modo che se si verifica una riacutizzazione si può guardare l'elenco degli alimenti che si sono consumati prima della riacutizzazione e determinare quale cibo o spezia potrebbe essere il colpevole.

Mantenere le gengive il più salutari possibile utilizzando un waterpik a bassa velocità e utilizzare uno spazzolino da denti molto morbido. I controlli dentali regolari dovrebbero essere continuati come al solito, e se hai intenzione di fare qualsiasi lavoro dentale fatto consiglia il tuo dermatologo. A seconda del livello di attività che hai e dei farmaci che stai assumendo, il dosaggio può essere aumentato alcuni giorni prima e alcuni giorni dopo la procedura. Consiglia anche il tuo dentista.

Ricorda, quando hai bisogno di noi siamo nel tuo angolo!

Mei Ling Moore - Peer Health Coach